La bellezza e il diritto

Credo che ci siamo lasciati alle spalle un sessantennio felice che è stato, però, un’eccezione nella storia umana. Il sessantennio dei diritti umani è finito: dopo le Torri Gemelle è tornato normale in Occidente -fuori lo è sempre stato- torturare persone, fare diritti separati per gruppi etnico-religiosi diversi, sono tornate di moda le nazioni e… Continua a leggere La bellezza e il diritto

Un urlo civile

Ricerche serie e internazionali –poco diffuse sui media perché difformi rispetto alla narrazione prevalente- dimostrano che non c’è nessun rapporto tra la crisi economica e la diffusione del razzismo in Italia; che gli indici di razzismo sono rimasti gli stessi prima e dopo il 2008, e che addirittura sono cambiati poco negli ultimi trent’anni; che… Continua a leggere Un urlo civile

Perché chiudono le librerie

“Secondo gli ultimi dati disponibili della Confcommercio, a Roma dal 2007 al 2017 hanno chiuso 223 librerie. Un’ecatombe avvenuta il più delle volte nel silenzio delle istituzioni.” Così Emanuela Del Frate in un articolo del 2020 su La repubblica, in cui veniva annunciata la chiusura di ben due librerie Feltrinelli nella capitale. Io non mi… Continua a leggere Perché chiudono le librerie