“Internet – cronache dalla fine”

Rileggere le cronache della fine di internet di Giovanni Agnoloni, oggi che la vita virtuale è diventata tutta la vita, può essere un’esperienza istruttiva e perturbante. Agnoloni si interroga su ciò che accadrebbe se la Rete crollasse, ed esplora tutte le possibilità pratiche, ma anche etiche, politiche e metafisiche, di un simile evento. Quanto potere… Continua a leggere “Internet – cronache dalla fine”

“L’ultimo angolo di mondo finito”

2029. Sono passati quattro anni dalla sera in cui Kristine Klemens, in Sentieri di notte, scopriva d'improvviso che Internet era venuto a mancare, e con esso la rete telefonica. E ne son passati due da quando il professor Kasper van der Maart, teorico dei guasti antropologici della Rete, ha iniziato a cercare Kristine incalzato da… Continua a leggere “L’ultimo angolo di mondo finito”

Giovanni Agnoloni, “La casa degli anonimi”

Il 26 marzo 2027 Kasper Van Der Maart, scrittore olandese, deve atterrare a Firenze, ma una perturbazione dirotta il suo volo verso Dresda. Kasper si trova gettato in una periferia disanimata e straniante; cerca di telefonare a sua moglie Hilde perché, sebbene il loro rapporto sia ormai poca cosa, lo rassicurerebbe sentire la sua voce.… Continua a leggere Giovanni Agnoloni, “La casa degli anonimi”

Giovanni Agnoloni, “Partita di anime”

L'idea di Oltre è connaturale alla letteratura fantastica: c'è l'Oltre ipertecnologico della science-fiction, l'Oltre che coincide col paranormale, l'Oltre per eccellenza, il Divino, e l'infinita serie di declinazioni dell'Oltre che si sono date da che mondo è mondo e da che letteratura è letteratura. L'idea di Oltre presuppone anche quella di un varco, di una… Continua a leggere Giovanni Agnoloni, “Partita di anime”

“Sentieri di notte” di Giovanni Agnoloni

Nel momento in cui crolla il Sistema, scompare Internet e si ferma l’erogazione dell’energia elettrica, Kristine sta terminando il suo romanzo. Presa com’è dal finale, s’accorge a malapena del disastro che è occorso. Pensa che sia un semplice black-out. Ma quando smette di scrivere, salva il file -è rimasta un po’ di carica nella batteria… Continua a leggere “Sentieri di notte” di Giovanni Agnoloni