Romanzo di formazione senza forma

Mi aspettavo di più dal regista di Respiro e Nuovomondo. L'immensità è un film mancato, che non racconta -come prometteva- di un ragazzo prigioniero in un corpo di ragazza, ma di una famiglia in crisi, con un padre esclusivamente stronzo e una madre esclusivamente fantastica. Il film è ambientato a Roma, ma Roma non c'è.… Continua a leggere Romanzo di formazione senza forma